IULM

 eng ita

FONDAMENTI DI SOCIOLOGIA
Obiettivi Formativi del corso
Perché proporre agli studenti che intendono introdursi nel mondo della comunicazione, un corso sui fondamenti di sociologia? Le risposte potrebbero essere molte. La più semplice è già compresa nell’origine del termine “sociologia” che letteralmente significa disciplina del “sociare” (dal latino “unire”, “collegare”, “associare”, “alleare” e quindi comunicare).
In un mondo, come quello attuale dove le contraddizioni fra globalizzazione e localizzazione divengono sempre più marcate, dove i valori, gli ideali, le strutture sociali tradizionali del mondo occidentale, e non solo, si vanno perdendo per lasciare spazio a nuovi atteggiamenti e comportamenti, è particolarmente importante acquisire uno strumento che permetta al comunicatore di individuare sia la sfera sociale e la prospettiva in cui egli stesso si colloca sia quella dei committenti.
Lo scopo del corso è quindi duplice: da un lato si cercherà di offrire gli strumenti teorici ed empirici per poter comprendere i cambiamenti in atto tanto nella vita quotidiana dei singoli quanto nei movimenti e nelle grandi strutture sociali; dall’altro si forniranno le conoscenze e i dati di base della realtà sociale italiana e mondiale di oggi.
Programma del Corso
Gli studenti si confronteranno con i diversi approcci e con i metodi di ricerca più utili a conoscere i comportamenti delle persone, le relazioni dei gruppi e i meccanismi delle strutture sociali.
Verranno quindi analizzate:
• Le persone: gli attori sociali e le loro azioni; elementi universali, influenze sociali e caratteri individuali del comportamento. Ideologie, sentimenti ed emozioni. Valori, sogni, aspirazioni e bisogni. Istinto e cultura. Il corpo, gli oggetti, la casa.
• Le relazioni fra le persone: “Il mondo è una scena”: attori sociali e spettatori. La comunicazione non verbale: gesti e doni. La formazione della morale. Differenze sociali lungo le età della vita. Uomini e donne. L’innamoramento e la formazione della coppia. Vecchi e nuovi legami famigliari.
• I rapporti fra gli individui e la società: processi di socializzazione, status e ruoli. Stratificazione sociale, divisione del lavoro e solidarietà. Autorità e potere. Masse ed elite. Valori e norme. Normalità e devianza. Controllo sociale e sanzioni. Conformismo, cambiamento, conflitti. Dalle emozioni individuali ai movimenti collettivi. Libertà, uguaglianza, fratellanza. Sacro e profano. Movimenti e istituzioni. Democrazie e totalitarismi.
• I rapporti fra le diverse società: Globale e locale. Società multietniche e società multiculturali. Etnocentrismo e relativismo culturale. Stigmatizzazione e integrazione. Le grandi civilizzazioni culturali.
• Le persone e le società del Terzo Millennio: Uomini e donne di oggi. Mutamento delle relazioni interpersonali e nuovi modi di comunicare nell’era digitale. Vecchio Mondo e Paesi emergenti. Il nostro Pianeta e le città.
Qualità della vita, consumi e sostenibilità. Dall’etica del lavoro all’estetica del consumo. Nuovi modi di lavorare: aspettative di chi cerca e di chi offre lavoro. Tempo libero, viaggi, viaggiatori, mete. Luoghi reali e luoghi virtuali. Realtà e rappresentazioni sociali. Simboli, miti ed eroi.
Metodi didattici
Le lezioni si svolgeranno partendo da casi reali o tratti dalla fiction per arrivare a sviluppare le principali tematiche sociali.
Accanto alle lezioni tenute dalla docente, vi saranno incontri con vari esperti, studiosi, professionisti. Maggiori dettagli su tali approfondimenti e sul materiale di supporto verranno specificati durante il corso.
Per i frequentanti sarà possibile svolgere lavori individuali o collettivi concordati con i docenti e sono previsti un programma e delle modalità d’esame che verranno definiti durante il corso.
Al fine di avere un’idea più viva e concreta della materia, si consiglia la frequenza.
Modalità di verifica dell'apprendimento
L’esame consiste in una prova scritta costituita da domande aperte, integrata da un colloquio orale.
Eventuali lavori individuali svolti dai frequentanti verranno valutati e contribuiranno ad innalzare il voto finale, ma non saranno sostitutivi dell’esame
Testi di Riferimento
Testi obbligatori:
1) SCRAMAGLIA Rosantonietta, LAVARINI Roberto, Il grande mosaico della società. Persone, beni, sentimenti, Hoepli, Milano, 2007. (obbligatorio per frequentanti e non frequentanti, esclusi gli studenti dei corsi di Relazioni Pubbliche e Comunicazione d'Impresa che lo sostituiranno con tre dei testi che verranno indicati in una lista fornita dalla docente all'inizio del corso e pubblicata sul sito Internet).
2) Un testo utile ad approfondire un argomento a scelta dello studente fra quelli trattati nel volume indicato al punto 1) e consigliati
durante le lezioni (per i frequentanti).
3) Un testo scelto tra una lista pubblicata sul sito Internet all'inizio del corso. (per i non frequentanti).

Testi consigliati:
Indicazioni sul materiale bibliografico utile alla preparazione dell’esame finale saranno forniti durante le lezioni